Come pubblicizzare un sito web gratis

Come pubblicizzare un sito web gratis con risorse Internet

Alcuni degli strumenti più efficaci per pubblicizzare un sito web gratis sono i social network e le chat, ma anche un blog che parli di te e di quello che fai.

Leggendo l’articolo scoprirai come pubblicizzare il tuo sito web senza spendere un solo centesimo.

Pubblicizzare gratis un sito web è possibile se sai cosa fare

Se hai pubblicato da poco il tuo sito web e dopo tanta fatica sei riuscito finalmente nel tuo intento, puoi esserne ben orgoglioso.

Hai sudato le famose 7 camice e ora puoi dire anche tu, ho il mio sito web. Ti manca un ultimo passaggio per completare il lavoro, e sai a cosa mi riferisco: devi farlo conoscere.

Per questo stai leggendo questo articolo. Hai fatto una ricerca in rete su come pubblicizzare un sito web gratis e vuoi informazioni per sapere come fare.

Ovviamente il presupposto perché tu possa riuscirci è che il sito sia stato realizzato in modo consono, abbia cioè tutte quelle caratteristiche che servono per essere considerato di valore dai motori di ricerca, ma anche utile ed informativo da parte dei lettori.

Dato questo per scontato (anche se non lo è), vediamo come pubblicizzare e far conoscere il tuo sito web senza spendere un centesimo.

Suggerimento di lettura

Desideri imparare a realizzare dei contenuti di valore?
Leggi l’articolo come creare contenuti di valore per un sito web.

Scopri cosa fanno i professionisti per attirare gli utenti sulle pagine dei loro siti.

Perché il tuo sito lo trovano soltanto amici e conoscenti?

Possono esserci più motivi se non sei visibile nei risultati delle ricerche, e non sempre dipende da problemi tecnici.

Se ad esempio il tuo sito è di recente pubblicazione non devi preoccuparti più di tanto, si tratta del normale corso delle cose.

A fronte di più di un miliardo di siti online (e tutti i giorni ne nascono di nuovi), puoi immaginare che per essere indicizzato e posizionato serve del tempo.

Se invece è già passato qualche mese (dai 4 ai 6) e ancora non è successo nulla, effettivamente c’è qualcosa non va.

Tralasciando quindi gli aspetti tecnici una delle ragioni può essere che non ti sei impegnato a sufficienza per promuovere in il tuo sito.

In altre parole non hai fatto attività di SEO offpage (leggi come fare con il mio approfondimento sulla SEO offpage), non lo hai pubblicizzato a sufficienza o forse non lo hai fatto nel modo migliore.

Come rimediare agli errori e avere visibilità su Internet

I canali web che hai a disposizione per far conoscere il tuo sito sono molti e forse non lo sai, ma alcuni di quelli più efficaci sono praticamente gratuiti.

Per scoprire quali sono e come farti pubblicità gratuita su Internet continua a leggere perché tra poco ci arriviamo.

Nota

Prima che sia tu a pormi delle domande permettimi di fartene una io: pensi sia stato semplice farmi trovare da te con questo articolo?

Assolutamente no. Alle prime 7 camice ne ho sudate altrettante moltiplicate per 10 volte, avere visibilità in rete è meno facile di quanto si possa credere.

Esistono più modi per pubblicizzare un sito web gratis

Si hai letto bene, per pubblicizzare un sito web gratis esistono più modi.

Non sorprenderti quindi se non spenderai nemmeno un centesimo, perché sarà solo merito tuo e di quello che farai.

Pubblicizzare e promuovere un sito web sono attività che non sempre hanno un costo economico (perlomeno tangibile in termini di carta moneta).

In molti casi quello che serve per pubblicizzare un sito web gratis sono solo dei buoni consigli e sapere cosa fare.

Inizia quindi a prendere nota.

Se vuoi pubblicizzare un sito web gratis devi donare anche tu

Crea un blog e scrivi per il tuo pubblico.

Una delle prime attenzioni che devi avere è quella di pensare al tuo pubblico e rivolgerti a lui nel modo migliore, anche se ancora non esiste.

Mi spiego: se la tua presenza online è recente probabilmente non esiste ancora un pubblico che ti segue a meno che il sito non rappresenti un nome, un marchio, un prodotto o un’attività già conosciuti.

Proprio per questo hai bisogno di creare interesse intorno al sito e scrivere articoli in un blog è un modo efficace per suscitare curiosità e avere utenti che visitano le tue pagine.

Inizia quindi a scrivere e a raccontare di te, del tuo settore e dell’argomento principale del sito. Parla di tutto quello che vuoi far conoscere della tua attività.

Crea un nesso tra i temi trattati e i prodotti o servizi del tuo sito e aggiorna il pubblico sugli eventi del tuo settore. In questo modo offrirai sempre contenuti freschi e interessanti.

Se pensi che per pubblicizzare un sito web bisogna fare ben altro che questo e che il blog ti farà solo perder tempo permettimi di dissentire e di spiegarti perché invece è proprio il contrario.

Il blog stimola la curiosità delle persone e crea interazione

Anche se molti sostengono che il blog sia morto (dicono la stessa cosa della SEO) in realtà è uno strumento importantissimo per la promozione di un sito.

Un blog curato e aggiornato permette infatti di coinvolgere le persone interessate ai suoi argomenti, quindi a quello che vuoi far conoscere di te e della tua attività.

Come pubblicizzare un sito web gratuitamente

Grazie alla scrittura di articoli informativi puoi dare indicazioni utili, fornire notizie interessanti, dire come la pensi, ma soprattutto dimostrare le tue competenze.

Un blog aggiornato e ricco di informazioni ti permette di rispondere a dubbi e domande interagendo con i tuoi lettori.

In questo modo crei un rapporto di fiducia dimostrandoti capace e disponibile, e questo comportamento ripaga sempre.

Cosa da un blog ben curato alla promozione di un sito web

Un blog è innanzitutto uno strumento di inbound marketing che ti permette di:

  1. Dare visibilità al tuo sito.
  2. Aumentare il numero delle pagine indicizzate e posizionate su Google.
  3. Catturare l’attenzione del pubblico.
  4. Dimostrare le tue competenze.
  5. Mostrare i tuoi prodotti.
  6. Creare un pubblico interessato che ti seguirà.
  7. Produrre contenuti di valore che saranno utili a pubblicizzare il tuo sito.

Niente male, vero?

Tieni presente che le persone sono sempre molto attratte dalle informazioni soprattutto se di valore e gratuite, fornire quindi notizie interessanti (e ovviamente corrette, non fake news) ad un pubblico affamato di contenuti è un ottimo metodo per ottenere consensi e far tornare gli utenti nelle tue pagine.

Ma soprattutto come elencato al punto 7, tutto questo lavoro ti permette di avere materiale utile per pubblicizzare il tuo sito web gratis. Tra poco ti sarà chiaro perché e come fare.

Quali canali usare per pubblicizzare un sito web gratis

1) I social network.

Ho messo al primo posto i social network perché sono i canali che stanno avendo maggiore attenzione e tra i più efficienti per pubblicizzare i siti web.

La loro forma gratuita ha permesso a questi portali di diventare i più usati su Internet e quindi quelli con un grande numero di persone registrate (miliardi).

Senza fare esempi né citare numeri o statistiche, è sufficiente pensare all’uso che ne facciamo noi tutti in prima persona.

Come sfruttarli quindi per pubblicizzare il proprio sito web?

Nella maniera più semplice e scontata possibile: realizzando pagine social dedicate e facendo post curiosi e interessanti. Realizzando annunci, tweet, brevi video (i reel), storie e quanto possibile, chiaramente in linea con gli argomenti del sito.

Ed è anche molto semplice iniziare, se hai un indirizzo gmail ad esempio puoi usare Google My Business: inserendo i dati della tua attività permetti a chi cerca un’attività come la tua di trovarti facilmente e conoscerti meglio.

Come pubblicizzare un sito web gratuitamente con i social network

Per prima cosa devi decidere quali social usare per pubblicizzare il tuo sito web, sembrerebbe scontato dire che vanno bene tutti, in realtà non è così.

Se i contenuti del sito hanno caratteristiche che puoi mettere in evidenza con le immagini e i video (viaggi per esempio), Instagram e Pinterest sono i social che danno i risultati migliori.

Social più efficaci per pubblicizzare un sito
Usa i social più adeguati per il tuo sito

Usando Instagram puoi pubblicare direttamente anche su una tua pagina Facebook collegata. Hai quindi modo di sbizzarrirti e divertirti con le foto che sicuramente fai con il tuo smartphone e sfruttare questa possibilità.

Riguardo le potenzialità di Facebook per pubblicizzare un sito web, cito solo un dato: oltre due miliardi di utenti sono registrati al social (leggi questa statistica). Sono numeri più che sufficienti per decidere di usarlo in una strategia pubblicitaria.

Offre infatti una platea immensa e quindi opportunità uniche per far arrivare il tuo messaggio, oltre ad avere una grande quantità di strumenti per trasmetterlo nel modo migliore.

Se invece hai realizzato un sito che parla della tua città non puoi fare a meno di usare Twitter. É il social ideale per diffondere informazioni brevi e dirette, per gli aggiornamenti in tempo reale e per comunicare istantaneamente quello che succede nel mondo.

Nota di approfondimento

Di Facebook e di Twitter ne tratta in modo approfondito ed esaudiente Marta Pellizzi, esperta divulgatrice che ha dedicato un libro per ognuno dei due social.

Ti consiglio caldamente la lettura, troverai tutte le notizie che vi servono per usare al meglio entrambi.

Il libro dedicato a Facebook è: Facebook per Freelance; quello che parla di Twitter ha invece come titolo: Direct messages di Twitter. Cliccando sui link puoi acquistarli direttamente.

Ringrazio Marta per avermi concesso di citare lei e le sue opere.

Aggiornamento del 20/03/2018: Marta ha pubblicato in questi giorni un interessante articolo che tratta i BOT di Telegramqui puoi leggere l’articolo.

Aggiornamento del 12/05/2018: è uscito da pochi giorni il libro di Marta dedicato a Telegram, “Rivoluzione Telegram. Scopri le funzioni segrete e usalo come strumento di marketing“, il link porta direttamente alla pagina per l’acquisto online.

Per pubblicizzare gratis il tuo sito web sfrutta le app da smartphone

2) Usa le chat di messaggistica istantanea

Negli ultimi tempi riguardo le promozioni pubblicitarie, stanno suscitando parecchio interesse alcune chat utilizzabili da smartphone.

Come sai è possibile inviare pubblicità registrando un account aziendale di Whatsapp, il sistema di messaggistica più famoso e usato al mondo da chiunque.

Anche Messenger di Facebook ha da qualche tempo reso disponibile una versione aziendale della sua messaggeria, anch’essa è chiaramente molto potente (e della stessa proprietà – Meta).

Telegram è l’ultima arrivata come ordine di tempo, ma grazie a un rapidissimo sviluppo e al successo di pubblico è ormai una realtà affermata che toglie ogni giorno fette di utenti ai concorrenti.

C’è comunque un discorso di privacy da rispettare (soprattutto dopo l’entrata in vigore del GDPR del 25 maggio 2018) usando i programmi di messaggistica.

Infatti ti stò segnalando la possibilità del loro uso solo come informazione, prima di utilizzarle approfondisci bene il loro funzionamento e valuta l’effettiva utilità per la tua azienda.

Con la buona scrittura riesci a pubblicizzare gratis il tuo sito

3) Crea un piano editoriale per gli articoli

Alla fine siamo tornati al punto di partenza, quando ti dicevo perché è utile la creazione di un blog per promuovere gratis un sito web.

Ora che hai scritto articoli interessanti hai finalmente il materiale per pubblicizzarti sulle pagine social che hai scelto di usare. A questo punto devi creare dei post personalizzati per invogliare più utenti possibile a leggere i tuoi articoli.

Ecco a cosa serve creare contenuti di valore per il tuo blog.

Devi fare i post sui social in modo ragionato e senza inserire contemporaneamente gli stessi testi e le stesse immagini ovunque.

Potresti avrai infatti le stesse persone tra i follower che ti seguono sui social e visualizzare la stessa cosa ovunque può risultare fastidioso.

In secondo luogo ogni social ha esigenze diverse, devi quindi creare un piano editoriale su misura per ognuno di loro e seguirlo diligentemente.

Il risultato sarà un lavoro più fluido veloce e coerente, e riuscirai a produrre materiale sempre nuovo e interessante.

Come pubblicizzare un sito web gratis con le risorse della rete

Conclusioni

Come hai visto di modi per pubblicizzare un sito web gratis ce ne sono parecchi ma la cosa fondamentale e il punto di partenza, è la creazione di buoni contenuti.

Certo è necessario dedicare del tempo e anche quello ha un costo, però se ti piace scrivere e sei dotato di una discreta fantasia sei già a buon punto, riuscirai perciò ad ottenere dei buoni risultati in tempo minore rispetto ai tuoi concorrenti.

Riassumendo, i miei consigli per far conoscere il tuo sito web e pubblicizzarlo in modo gratuito sono:

  1. Realizza un blog.
  2. Scrivi articoli coinvolgenti.
  3. Crea un piano editoriale.
  4. Usa i social network per pubblicizzare gli articoli.
  5. Crea post differenti sui social quando condividi gli articoli.
  6. Inizia a studiare come funzionano le chat di messaggistica.

Chiedi informazioni, una consulenza o un preventivo

La nostra web agency è specializzata nella realizzazione di siti web professionali e nel loro restyling, in attività di indicizzazione, posizionamento SEO e web marketing.

Perciò se hai bisogno di un intervento sul tuo sito, devi realizzarne uno nuovo o vuoi fare pubblicità sui social network e nei motori di ricerca, contattaci.

Se desideri un preventivo o una consulenza, compila il modulo online.

Articoli simili

4 Commenti

  1. Grazie per l’articolo dettagliato! Per pubblicizzarsi consiglierei anche l’inserimento in qualche directory aziendale come quelle di ItaliaOnline (Pagine Gialle e Virgilio), TrovAziende e Bing Places for Business che ricalca un po’ i passi di Google My Business.

    1. Ciao D.Markins, grazie a te per il commento!
      Si è vero come dici tu inserire i link di un sito in qualche directory aziendale può essere utile a migliorarne la conoscenza in rete. Per quello che riguarda le risorse di Google e di Bing, quest’ultima ha anche una utilissima opzione di importazione da My Business di Google dei profili esistenti, se già confermati da Google stessa.
      Grazie per la tua annotazione e a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto la Privacy Policy