Come pubblicizzare un sito web gratuitamente

Come pubblicizzare un sito web gratuitamente

Alcuni dei modi più efficaci per pubblicizzare un sito web in rete senza spendere soldi.

Pubblicizzare gratis il tuo nuovo sito web si può!

Se hai pubblicato da poco il tuo sito web e dopo tanta fatica, test su test e infine il trasferimento sei riuscito nel tuo intento, puoi esserne ben orgoglioso. Hai sudato le famose 7 camice e ora puoi dire anche tu "ho il mio sito web".

Ti manca solo un ultimo passaggio per completare il lavoro e sai a cosa mi riferisco: devi farlo conoscere. Per questo stai leggendo questo articolo: hai fatto una ricerca in rete su come pubblicizzare un sito web gratuitamente e vuoi informazioni in proposito.

Il presupposto per la lettura di questo articolo è che il tuo sito web sia stato realizzato in modo consono, abbia cioè la maggior parte delle caratteristiche che servono ad un sito per essere appetibile dai motori di ricerca (e ovviamente prima ancora dai tuoi lettori).

Dato questo per scontato anche se non lo è, parliamo di come puoi pubblicizzare e far conoscere in rete il tuo lavoro.

Perché il tuo sito web lo trovano solo gli amici?

Possono esserci più motivi per cui non sei visibile nei risultati delle ricerche, non sempre dipende da come il sito è stato realizzato. Se per esempio è di recente pubblicazione non devi preoccuparti, è il normale decorso delle cose. A fronte di più di un miliardo di portali in rete (e tutti i giorni ne nascono di nuovi), puoi capire che è necessario del tempo per essere indicizzato e posizionato.

Ma se è già passato qualche mese (dai 4 ai 6) e non è successo quasi nulla, allora effettivamente c'è qualcosa che non va. Tralasciando quindi i motivi tecnici una delle ragioni può essere che non ti sei dedicato a sufficienza alla diffusione in rete del tuo sito web, non hai fatto attività di SEO-OFFPAGE (qui trovi un mio approfondimento sulla SEO-OFFPAGE).

Tra queste attività una è quella di fare pubblicità: i canali che puoi usare nel web sono davvero tanti e forse non lo sai, ma alcuni di quelli più efficaci sono praticamente gratuiti.

Come puoi fare? Un attimo di pazienza e te lo dirò.

Permettimi una nota

Prima che sia tu a pormi delle domande voglio fartene una io: pensi sia stato semplice per me farmi trovare? Assolutamente no. Alle prime 7 camice ne ho sudate altrettante moltiplicate per 10! Avere visibilità in rete è meno facile di quanto si possa credere: i siti web sono come granelli di sabbia nel deserto, ma non bisogna scoraggiarsi e casomai appunto, promuoverli.

I tanti modi efficaci per pubblicizzare un sito web gratis

Si hai letto bene, esistono tanti modi per pubblicizzare efficacemente e gratuitamente un sito web. Non sorprenderti perché se non spenderai nemmeno un centesimo sarà solo merito tuo e di quello che saprai e vorrai fare.

Pubblicizzare e promuovere non sempre sono attività che hanno un costo economico (perlomeno tangibile in termini di carta moneta) e quello che ti serve davvero per pubblicizzare un sito web gratis, sono sopratutto dei buoni consigli.

Innanzi tutto...

Crea un blog e scrivi per il tuo pubblico

Una delle prime attenzioni che devi avere è quella di pensare e di rivolgerti al tuo pubblico, anche se questo non esiste ancora. Mi spiego: se la tua presenza online è recente ovviamente è difficile che tu abbia già un seguito, a meno che il sito non rappresenti un nome, un marchio, un prodotto o un'attività già conosciuti. Proprio per questo devi creare interesse intorno a te e al tuo sito web: un blog è lo strumento ideale.

Inizia a scrivere e a raccontare, del tuo settore, dell'argomento principale del sito, di quello che vuoi far conoscere di te e di quello che fai. Crea un filo logico, tra gli articoli e quello che tratta il sito, aggiorna il pubblico sugli eventi che riguardano il tuo settore e tieniti aggiornato tu stesso, in questo modo offrirai sempre contenuti freschi e interessanti.

Se pensi che per pubblicizzare un sito web bisogna fare ben altro e quello che ti sto suggerendo è tempo perso, permettimi di dissentire e di spiegarti invece perché è utile e indispensabile procedere in questa direzione.

Stimola la curiosità delle persone

come pubblicizzare un sito web gratuitamenteAnche se molti sostengono che il blog è morto (dicono la stessa cosa della SEO), in realtà è uno strumento che può aiutare molto nel farsi conoscere. Un blog rappresenta innanzitutto chi lo scrive e permette di coinvolgere le persone interessate agli argomenti e ai temi trattati nel sito.

Grazie ad un blog fornisci indicazioni utili e notizie interessanti, inoltre puoi dire come la pensi e dimostrare la tua competenza. Non solo: il blog ti permette di rispondere a dubbi e domande e interagire con i lettori, in questo modo crei un rapporto di fiducia con loro e la tua disponibilità verrà ripagata.

Un blog ti consente quindi di:

  1. Catturare l'attenzione.
  2. Dimostrare competenza.
  3. Creare il tuo pubblico.
  4. Produrre contenuti utili al sito.

Tieni presente che le persone sono sempre più attratte dalle informazioni, quindi informare in modo interessante (e ovviamente eticamente corretto) un pubblico affamato di contenuti di valore, è un ottimo sistema per ottenere consensi e far tornare i visitatori. In più e a questo punto lo avrai sicuramente capito, hai creato materiale per pubblicizzare il tuo sito web gratuitamente.

I canali pubblicitari gratuiti che trovi sul web e che devi usare

I social network

Sono i canali più efficienti del momento. La loro gratuità ha consentito a queste piattaforme web di diventare i portali più usati e con il maggior numero di iscritti. Senza fare esempi ne citare numeri o statistiche, è sufficiente che pensiamo all'uso che ne facciamo noi tutti i giorni.

Quindi come sfruttarli per pubblicizzare un sito web? Nella maniera più semplice e scontata possibile: realizzando pagine social dedicate al sito, facendo post, annunci, tweet etc in linea con gli argomenti che il sito stesso tratta, ma anche fornendo notizie utili legate al settore d'interesse.

Ed è anche molto semplice iniziare, se hai un indirizzo gmail ad esempio, sei già nella condizione di utilizzare Google+. Ti basta entrare nella pagina che ti è stata assegnata di default e personalizzarla. Inoltre sempre grazie a Google puoi sfruttare la pagina Google My Business, inserire i dati della tua attività e permettere a chi cerca un'attività come la tua di trovarti facilmente e conoscerti meglio.

Ma andiamo con ordine.

Quali social network devi usare per pubblicizzare al meglio il tuo sito web

Per prima cosa devi decidere quali social usare per pubblicizzare il tuo sito web, sembrerebbe scontato dire che vanno bene tutti, in realtà non è così. Se l'argomento principale del sito ha caratteristiche che puoi ben sottolineare con le immagini e i video (viaggi per esempio), Instagram e Pinterest sono i social che ti danno i risultati migliori.

come pubblicizzare un sito web gratuitamente
Utilizza i social adatti al tuo sito web.

Come sai usando Instagram puoi pubblicare direttamente anche su una pagina Facebook collegata. Hai quindi modo di sbizzarrirti e divertirti con le foto che sicuramente fai con il tuo smartphone e sfruttare questa possibilità.

La stessa cosa vale per Google+ e Pinterest, anche loro fanno parte entrambi di uno stesso gruppo e quindi possono funzionare insieme.

Se invece hai realizzato un sito che parla della tua città, non puoi fare a meno di usare Twitter: è il social ideale per le informazioni brevi e dirette, per gli aggiornamenti in tempo reale e quello che succede nel mondo.

Riguardo le potenzialità di Facebook per pubblicizzare un sito web, cito solo un dato: oltre un miliardo e mezzo di utenti sono registrati al social, credo che basti questo per decidere di usarlo. Offre una platea immensa a cui far arrivare il messaggio e una grande quantità di strumenti per trasmetterlo nel modo migliore.

Nota di approfondimento:

Di Facebook e di Twitter ne tratta in modo approfondito ed esaudiente Marta Pellizzi, esperta divulgatrice che ha dedicato un libro per ognuno dei due social. Vi consiglio caldamente la lettura, troverete tutte le notizie che vi servono per usare al meglio entrambi.

Il libro dedicato a Facebook è: Facebook per Freelance, quello che parla di Twitter ha come titolo: Direct messages di TwitterRingrazio Marta per avermi concesso di citare lei e le sue opere.

Le chat di messaggistica da smartphone

Negli ultimi tempi riguardo le promozioni pubblicitarie, stanno suscitando parecchio interesse alcune chat utilizzabili da smartphone. Non sono certo una novità le pubblicità che arrivano su Whatsapp citando il sistema di messaggistica più famoso e usato. Pubblicità comunque sempre legate e inviate da contatti che abbiamo nella nostra rubrica.

Anche Messenger di Facebook viene spesso utilizzata per invio di pubblicità, ed è estremamente potenteTelegram invece è una novità da questo punto di vista e sta avendo un successo crescente che lascia pensare possa contrastare a breve proprio Whatsapp.

C'è comunque un discorso di privacy da rispettare con l'uso di questi programmi di messaggistica e infatti sto segnalando la cosa solo come informazione: approfondite caso per caso il funzionamento delle varie piattaforme e valutate se fanno al caso vostro, in alcuni casi potrebbero produrre un effetto contrario.

Crea un piano editoriale per i tuoi articoli

Alla fine siamo tornati al punto di partenza, quando cercavo di spiegarti perché ti serve creare un blog per pubblicizzare il tuo sito web. Ecco finalmente svelata oltre al blog stesso, l'utilità di creare contenuti di valore. Ora che hai scritto articoli interessanti hai del materiale da usare per farti conoscere sulle pagine social sulle quali hai deciso di puntare. Crea dei post personalizzati e pubblica i tuoi articoli.

Devi farlo però in modo ragionato: non inserire tutto insieme e contemporaneamente, non pubblicare la stessa cosa ovunque e con le stesse parole e immagini, prova a differenziare. Tra i tuoi 'amici', 'seguaci', 'follower' etc, avrai probabilmente le stesse persone sui diversi social, leggere la stessa cosa ripetutamente potrebbe risultare noioso o fastidioso. La cosa più saggia che devi fare è crearti un tuo piano editoriale cercando di seguirlo con scrupolo.

In questo modo realizzerai il tuo lavoro in modo fluido coerente e consapevole e riuscirai a produrre materiale sempre fresco e interessante.

Conclusioni finali

Come hai visto di modi per pubblicizzare un sito web gratuitamente ce ne sono parecchi. Certo è necessario dedicare tempo e anche quello ha un costo, però se sei portato alla scrittura e sei dotato di una discreta fantasia, parti avvantaggiato: riuscirai ad avere buoni risultati in meno tempo.

Riassumendo, i miei consigli per far conoscere il tuo sito web nel modo migliore sono:

  1. Realizza un blog.
  2. Scrivi articoli coinvolgenti.
  3. Crea un piano editoriale.
  4. Usa i social network per pubblicizzare gli articoli.
  5. Crea post coinvolgenti sui social quando condividi gli articoli.
  6. Inizia a capire come usare le chat di messaggistica.

Chiedi informazioni, una consulenza o il tuo preventivo gratuito!

La nostra web agency è specializzata nella realizzazione siti web professionali, restyling dei siti web attività di posizionamento SEO e di web marketing. Se quindi hai la necessità di un intervento sul tuo sito, devi realizzarne uno nuovo o vuoi fare dell'advertising suoi social network o campagne di ADwords, contattaci. Per un preventivo gratuito o una consulenza, compila il modulo online.

Vuoi contattarmi subito?

Contatti e Orari

Tel. (+39) 339 60.08.449

info@albizzatipaolo.com

ORARI DI APERTURA:
Lun-Gio: 10:00-18:00
Ven: 10:00-14:00
Sab-Dom: Chiuso

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento